Il suono è la sensazione che nasce nell'uomo quando una perturbazione meccanica si propaga in un mezzo elastico facendolo vibrare. Il suono contraddistingue tutta la nostra vita. Ogni minuto della nostra giornata si accompagna ad un suono, ad una melodia. La musica è la colonna sonora di ogni istante della nostra esistenza. Ogni uomo, ogni giorno, ogni minuto, ogni istante crea la propria playlist e condiziona le sue azioni e la sua libertà.

mercoledì 29 dicembre 2010

La chicca del giorno


Dave Mustaine, leader di una delle band più rappresentative del panorama heavy metal mondiale, i Megadeth, ha recentemente rilasciato una confidenza durante una chat dal vivo con i suoi fan organizzata dal fan club ufficiale del gruppo Cyber Army, ed ha svelato senza troppi peli sulla lingua che ci sarebbero già cinque brani praticamente finiti per il nuovo album del gruppo.

Dave ha poi così commentato la loro nuova fatica:

"Andremo più verso una direzione che piaccia a me. Siamo stati obbligati in passato a fare alcune cose e sarebbe facile per me incolpare qualcuno di questo fatto. In realtà è stata una responsabilità mia, prechè avrei semplicemente potuto dire no, ma non l'ho fatto. Temevo che l'etichetta ci scaricasse. Ora ho capito che preferisco fare cose più underground e suonare ciò che mi piace, magari vendendo, meno dischi, ma almeno alla mattina riuscirò a guardarmi allo specchio".

Intervista che ha comunque sottolineato i recenti cattivi rapporti con la sua casa discografica, la Roadrunner.

martedì 28 dicembre 2010

La chicca del giorno


Irlanda, dicembre 2010. Chissà se il capotreno oltre alla consueta frase "Signori, tutti in carrozza, il treno parte!" ha aggiunto anche:

"Signori, tutti in carrozza, il treno parte e se guardate nel posto affianco al vostro potete notare due sconosciuti signori che rispondono al nome di Bono e The Edge".

Proprio così, cantante e chitarrista del famoso gruppo U2, più abituati ai jet privati, alle limousine ed agli elicotteri, per una volta hanno dovuto accontentarsi di sedersi, anche se in prima classe, in uno scomodo seggiolino di un treno come qualsiasi altro passeggero.

Il tutto è accaduto sulla tratta da Corl a Dublino, diretto delle 14,20, perchè il volo dei due che proveniva dall' Australia è stato dirottato su Cork in quanto l'aeroporto della capitale era stato chiuso per neve.

Barry Kenny della Irish Rail ha riferito che Bono e The Edge dopo essersi comodamente seduti tra gli altri viaggiatori sono stati scambiati addirittura per due membri di una cover band degli U2....che occhio!!

lunedì 27 dicembre 2010

Buon Compleanno


Era il 27 dicembre 1950 quando nacque Terry John Bozzio, grande batterista diventato famoso grazie alle registrazioni e tour con Frank Zappa ed in seguito con gli UK.

Terry studiò alla Sir Francis Drake High School di San Anselmo, California, dove ricevette un diploma in musica nel 1969, la sua fama prese il volo quando eseguì il difficilissimo brano di Zappa "The Black Page" (potete ascoltarlo sul nostro Ipod). Il brano infatti si intitola pagina nera proprio per la sua particolare difficoltà di esecuzione e per la presenza nella partitura di un'incredibile concentrazione di segni musicali. Il brano fu concepito come assolo di batteria e percussioni proprio per Terry.

Bozzio dopo aver lasciato il posto di batterista ufficiale di Zappa a Vinnie Colaiuta formò i Missing Persons con sua moglie Dale alla voce, con l'ex chitarrista di Zappa Warren Cuccurullo, con l'ex bassista di Zappa Patrick O'Hearn ed il tastierista Chuck Wild.

Ha comunque registrato con moltissimi altri musicisti sfiorando numerosi stili musicali, di conseguenza si può dire che le sue molteplici attitudini gli hanno permesso di essere definito da numerosi esperti uno dei più grandi drummer degli ultimi 35 anni.

sabato 25 dicembre 2010

la chicca del giorno - NATALE 2010

CARI LETTORI I DREAMKOMA VI PROPONGONO LA SEGUENTE LIST DI CANZONI DI NATALE DAL SOUND OVVIAMENTE ROCK.
TANTI AUGURI E BUON ROCK CHRISTMAS A TUTTI!!!!!
Merry xmas - RamonesHappy xmas -
The FrayAll I want for xmas is you -
Mariah careySo this is xmas -
John Lennon8 days of xmas -
Destiny's childDriving home for xmas -
chris reaJingle bell rock -
The BeatlesPeace on heart little drummer boy -
David BowieChristmas lights -
ColdplaySimply having a wonderful xmastime -
Paul McCartneyI am santa clause (The iron man) -
Ozzy OsbournePlease come home for xmas -
Bon JoviRocking around the xmas tree -
BeatlesDo they know it's xmas -
Band AidI won't be home for xmas -
Blink 182Last xmas - whamLittle saint nick -
beach boysWhat xmas means to me - hanson

martedì 21 dicembre 2010

la chicca del giorno - martedì







Il nuovo capitolo, che sarà distribuito da Electronic Arts, punta per stessa ammissione degli sviluppatori ad innovare e rivoluzionare radicalmente il genere musicale, portando in dote misteriose novità che, almeno nelle intenzioni di Harmonix, proietterà il franchise Rock Band in cima alle vette di preferenza e di vendita del settore. Rock Band 3 permetterà ai giocatori di sviluppare delle reali abilità musicali attraverso il sistema di gioco interamente personalizzabile denominato Rock Band Pro. I fan potranno cimentarsi nella modalità Facile per testare le loro abilità di base e farsi strada fino alla modalità Esperto per raggiungere una maestria vera e propria.
Oltre alla chitarra, al basso, alla batteria e al microfono, Rock Band 3 aggiungerà le armonie vocali a tre parti che erano state introdotte con The Beatles: Rock Band e, per la prima volta in assoluto, una tastiera periferica. Fino a 7 giocatori potranno suonare insieme in questa esperienza di gioco definitiva.

Pro Drums supporta tre piatti aggiuntivi, con una differenziazione di gioco tra tamburi e piatti.
Pro Keys include esecuzioni accurate con la tastiera su una scala di due ottave, mostrate su una traccia facilmente leggibile
Pro Guitar include esecuzioni con chitarra e basso messe in notazione musicale, disponibili da suonare sia con la nuovo controller chitarra Fender Mustang PRO-Guitar di Mad Catz che con la Squier® by Fender Stratocaster® di Rock Band 3 che rappresenta un vero e proprio ibrido tra un controller e una chitarra. La Squier Stratocaster è una chitarra elettrica a sei corde totalmente funzionale e a grandezza naturale che funziona anche come controller di gioco.

lunedì 20 dicembre 2010

la chicca del giorno - lunedì




Il frontman dei Linkin Park Chester Bennington compare nel cast del settimo episodio della saga cinematografica thriller-horror "Saw", "Saw 3D", atteso a giorni nella sale americane: l'artista, sul grande schermo, vestirà i panni di una delle vittime di Jigsaw, il sadico assassino esperto nell'escogitare trappole mortali protagonista della serie iniziata nel 2004. Bennington, da sempre fan di "Saw", si è volentieri prestato non solo ad offrire il proprio contributo davanti alla macchina da presa, ma fornendo anche un brano per la colonna sonora della pellicola, "Condemned", estratto dal repertorio del suo side-project, i Dead by Sunrise.
"Non posso dire molto a proposito del mio personaggio", ha dichiarato Bennington: "E' stata sicuramente un'esperienza divertente. E anche fatica, visto che passavo circa otto ore al giorno al trucco. Di sicuro, la particolarità di questo episodio di 'Saw' è la complessità della trappola: ci sono molte persone coinvolte in questo tranello, che - per gli standard di Jigsaw - è davvero atipico".

venerdì 17 dicembre 2010

Il Tour più ricco del 2010


Secondo la classifica stilata dalla rivista Billboard i Bon Jovi hanno registrato di maggiore successo live dell'anno con incassi di $ 146.5 m
Hanno incassato questa cifra enorme tra il 20 novembre 2009 e 28 Novembre 2010 con la vendita di 1.591.154 biglietti in 69 concerti nell'ambito del loro tour The Circle
Intervistato sull'argomento, il cantante Jon Bon Jovi ha detto che i fans hanno acquistato i biglietti " perché sono disposti a spendere i loro dollari usa e getta"

I Bon Jovi hanno registrato anche il più alto incasso live-act del 2008, avendo preso $ 210m con il loro Lost Highway tour.
E' la terza volta che la stessa band si trovi in cima alla classifica dei tour di Billboard per due volte in tre anni. Prima di loro è successo ai Grateful Dead che hanno realizzato l'impresa nel 1991 e il 1993 ed ai Rolling Stones nel 1998 e 1999. Jon Bon Jovi, 48 anni, si è detto 'molto orgoglioso' del successo della band ed inoltre ha aggiunto che la vittoria "Non significa nulla per il pubblico, ma nel settore è un grande risultato"

Il Circle Tour è cominciato in Nord America e dopo un'esibizione di 12 performances alla London's O2 Arena ha toccato paesi come il Giappone, l'Australia e la Nuova Zelanda.
Finirà in Portogallo il 31 luglio 20.

Al secondo posto della classifica si sono posizionati gli U2 che hanno incassato $ 131.5m per la seconda tappa del loro tour 360 Degree Tour, che ha attratto1.312.784 persone in 22 spettacoli.

Essi sono stati seguiti da AC / DC, al terzo posto con $ 122.6m , e Lady Gaga, al quarto posto con $ 116.2m.
I Black Eyed Peas, al momento top della classifiche britanniche con The Time (Dirty Bit), completano la top five con incassi per $ 81.6m.

giovedì 16 dicembre 2010

Rock and Roll Hall Fame


Tom Waits, Alice Cooper, e Neil Diamond sono tra gli otto musicisti e veterani del rock che saranno introdotti nella 26a Annual Rock and Roll Hall of Fame il prossimo anno,come annunciato oggi dall'organizzazione. Dr. John e Phil Spector, insieme a Leon Russell saranno tra gli artisti che completeranno la classe 2011. La cerimonia, che prevederà tributi e prestazioni di moltissime stars, si terrà a New York, al Waldorf-Astoria il 14 marzo.

La Rock Hall ha annunciato una lunga lista di candidati già in settembre, e gli artisti hip-hop continuano ad essere sottorappresentati dall'organizzazione: nominati i Beastie Boys e LL Cool J ma non sono stati eletti nella Hall. Run-DMC (classe 2009) e Grandmaster Flash and the Furious Five (classe 2007) sono gli unici rapper insigniti, ad oggi, del prestigioso titolo. Anche i Bon Jovi, nominati quest'anno, sono stati esclusi dalla premiazione.


Gli artisti possono essere candidati solo 25 anni dopo l'uscita del loro primo album o singolo, e gli artisti vengono selezionati da una giuria di 500 elettori, tra cui star già insignite della riconoscenza, giornalisti musicali, e veterani dell'industria discografica.

mercoledì 15 dicembre 2010

La rockstar del 2010


E' Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, il sito web specializzato in intelligence, la "Rockstar dell'anno" 2010 per Rolling Stone Italia, riconoscimento assegnato al personaggio che più si è distinto nel corso degli ultimi 12 mesi per il suo carattere e temperamento rock'n'roll.

L'assegnazione del premio - in questa edizione 2010 per la prima volta in associazione con Dagospia.com - sarà annunciata da oggi, 13 dicembre, in contemporanea sul sito di Rolling Stone e su quello di Roberto D'Agostino e verrà quindi ufficializzata sul numero di gennaio 2011 del mensile - in edicola dal 29 dicembre.

"Il rock informatico dell'argentato Assange sarà quello che porteremo con gioia insieme a noi per l'intero 2011" riporta il comunicato di Rolling Stone Italia. "È l'angelo sterminatore di ogni segreto dei poteri. È l'Uomo che cadde (dalla Rete) sulla Terra. La sua somiglianza col David Bowie del film di Nicolas Roeg del 1976 ("The man who fell to earth") è semplicemente impressionante".

"La sua strategia è degna dei migliori fumetti Marvel e dell'intero immaginario del "villain" platinato che mette in pericolo i potenti del pianeta, dagli anni Sessanta a oggi, passando per il cyberpunk di William Gibson e il ciclo di "Matrix". Assange è icona come Che Guevara sulle magliette, come Mao per Andy Warhol. È il capo pop della fine della diplomazia e della sicurezza imperiale. Assange è la vera stella rock&roll degli Anni Tremila".

martedì 14 dicembre 2010

Tour Europeo per i Litfiba


Un nuovo tour europeo sara' il modo in cui i Litfiba festeggeranno il 30mo anniversario della loro nascita. Tutto comincio' a Firenze il 6 dicembre del 1980, alla Rockoteka Brighton, dove la band si esibi' per la prima volta. L'intesa pero' sembrava essersi rotta diversi anni fa. Ma dopo un periodo da solista, da poco Piero Pelu' e' tornato al fianco del chitarrista Ghigo per riformare la storica band che rinnovo' il rock italiano, depurandolo dalle scimmiottature esasperate.

''30 anni di rock -raccontano Piero e Ghigo- segnano un compleanno importante, una festa immensa per la band ma anche per la musica che nasce nelle cantine e conquista il mondo con il suo bagaglio di energia, creativita' e ribellione''.

Dopo tanta attesa premiata dai sold out dei tour italiani (l'ultimo si e' appena concluso lo scorso lunedi' a Lugano) e dal premio del Meeting delle etichette indipendenti come 'Miglior tour del 2010', finalmente i Litfiba ritornano in Europa con una serie di concerti nelle maggiori citta': otto date tra le quali il 5 marzo a Berlino, il 7 marzo a Bruxelles, il 9 ad Amsterdam, l'11 a Ginevra, il 13 a Zurigo, il 15 a Parigi ed il 17 a Barcellona.

lunedì 13 dicembre 2010

La chicca del giorno - Wikileaks Rock


Di non solo grandi temi e scenari geopolitici è fatta la diplomazia americana, almeno stando a quanto emerge dai file diffusi da Wikileaks in cui i diplomatici Usa nel mondo sembrano lasciarsi spesso andare a non pochi commenti al limite del gossip: dal lifting `malriuscito´ della «vistosa» first lady azera, alla vita dissoluta dei principi sauditi tutta droga sesso e rock & roll, passando per le iniezioni di botox di Gheddafi.
Potenzialmente moltissime sono le rivelazioni ancora in serbo anche su singolari vezzi, virtù e debolezze di più o meno potenti. E, perché no, passioni vere e proprie: come quella del figlio del leader nordcoreano Kin Jong-Il per il musicista britannico Eric Clapton che riuscì ad avvicinare Pyongyang a Washington più di tante delicatissime manovre diplomatiche quando la Corea del Nord chiese agli Stati Uniti di aiutarli a organizzare a Pyongyang un concerto di Clapton, contravvenendo a ogni regola del Paese, che bandisce musica rock e pop, troppo occidentali per il regime comunista.Il concerto non si fece mai, ma la richiesta di collaborazione era stata presentata come «una occasione per costruire un percorso di buona volontà».

giovedì 9 dicembre 2010

La chicca del giorno


Quante novità per il bassista, leader e membro fondatore di una delle più famose band del panorama hair metal, i Motley Crue...stiamo infatti parlando di Nikki Sixx e la prima novità riguarda il suo progetto collaterale Sixx: A.M., ovvero la band fondata insieme a James Michael e D.J. Ashba dei Guns n'Roses; a quanto pare infatti la band sta ultimando i lavori per il secondo disco che è in fase di mixaggio.

La preparazione dei brani è stata lunga e tortuosa, ma sembra che siamo in dirittura d'arrivo, e l'album uscirà quasi in contemporanea con la seconda novità per Nikki, e cioè il suo secondo libro dopo il successo del vendutissimo "The Heroin Diaries".

Il volume si intitolerà "This is Gonna Hurt" e conterrà una trentina di foto dell'autore, ognuna delle quali è un pretesto per raccontare un aneddoto, una storia o un ricordo.

Verrà pubblicato presumibilmente il 26 Aprile 2011 da William Morrrow, casa editrice facente parte di HarperCollins, il libro è anticipato dal breve video-teaser che segue:



mercoledì 8 dicembre 2010

Cobain suicida o no parte 2


Proseguiamo oggi la con la descrizione degli elementi che hanno portato l'investigatore Tom Grant a dubitare del suicidio di Kurt Cobain e di consolidare invece la teoria del suo omicidio.

Nei giorni prima di morire il leader dei Nirvana aveva chiesto al suo avvocato di preparare i documenti per il divorzio e di rimuovere Courtney, sua moglie, dal testamento. Quest'ultima aveva inoltre preteso pirma del matrimonio un contratto pre-matrimoniale molto vantaggioso verso di lei ed è inoltre cosa nota che Kurt la stesse lasciando poco prima del ritrovamento del suo cadavere.

Inquietatnte il fatto che Courtney fosse in possesso di un'altra Suicide Note ma non ne parlò con nessuno, solamente a Grant, dopo domanda precisa, rispose di averla trovata sotto il cuscino del letto del marito, cosa smentita direttamente dall'investigatore che aveva già visionato precedentemente il letto trovandoci solamente un tubetto di Rohypnal.
L'investigatore asserì che sulla lettera era specificato che Kurt stesse lasciando la moglie a Seattle, ma non accennava assolutamente al fatto che stesse per togliersi la vita.

Ultimo indizio di oggi ma non meno importante è che una delle carte di credito del cantante non fu ritrovata nel suo portafoglio nel momento del ritrovamento del suo corpo, qualcuno infatti cercò di utilizzarla ripetutamente dopo il suo decesso per prelevare somme molto importanti di denaro. I tentativi cessarono subito sopo il ritrovamento del cadavere.

A settimana prossima per altri inquietanti indizi.

martedì 7 dicembre 2010

La chicca del giorno


Parliamo oggi dei Machine Head, gruppo groove metal statunitense nato ad Oakland nel 1992, la band vanta la vendita sino ad oggi di ben 1,7 milioni di copie di album.

I Machine Head furono fondati dal cantante e chitarrista Robb Flynn, ex membro di Forbidden e Vio-lence e dal bassista Adam Duce.

L'amore verso i propri fans è cosa nota per il gruppo, ma durante il concerto del 10 febbraio a Vienna è accaduto l'incredibile: Flynn ha concesso ad uno spettatore di salire sul palco, imbracciare la sua chitarra e suonare un pezzo con loro, più precisamente Aesthetics of Hate.

Secondo il sito TakeMyScars.com infatti un fan dalla folla avrebbe iniziato a gridare "fatemi suonare Aestethics Of Hate, seriamente, la so suonare!!". Il cantante, incuriosito dalla cosa, si è rivolto al bassista Adam Duce chiedendogli se avrebbero dovuto dare la possibilità al fan di unirsi alla band, giungendo poi alla consclusione "Facciamolo!!"

Il fortunato spettatore è così salito sul tanto desiderato palco, ha imbracciato la chitarra dello stesso Robb il quale ha unicamente cantato il pezzo; di questa performance è anche disponibile il video:


Informiamo inoltre che Flynn ha dato la tanto attesa notizia su Twitter dell'imminente uscita del nuovo album, commentando "Sta accadendo, bastardi! Sono esaltatissimo!". I ben informati affermano di un'uscita prevista per la fine del 2011, ma è logicamente ancora presto per parlare di date precise, a questo album toccherà il difficile compito di eguagliare e ancora meglio di superare i risultati ottenuti da "The Blackening", album che ha permesso alla band di conquistare critica e fans.

lunedì 6 dicembre 2010

La ricorrenza del giorno


Il Festival rock di Altamomt si tenne in California il 6 dicembre 1969, esattamente quattro mesi dopo il mitico festival di Woodstock; i Rolling Stones decisero di organizzare un festival gratuito sulla costa ovest U.S.A. che avrebbe conscluso il loro tour americano.
Questa loro iniziativa sarebbe dovuta servire a porre fine alle critiche da loro ricevute per l'alto costo dei biglietti.

All'evento presero parte anche Santana, i Jefferson Airplain, The Flying Burrito Brothers e Crosby, Stills, Nash & Young.

Purtroppo la manifestazione degenerò violentemente a causa soprattutto della superficialità degli organizzatori che affidarono incautamente agli impreparati Hells Angels locali la responsabilità della sicurezza in cambio di alcune centinaia di dollari in cartoni di birra, risultato finale quattro morti e risse continue che spesso finirono per colpire gli artisti stessi.

Il nome di Altamont rimarrà sempre associato a quello di Meredith Hunter, un diciottenne di colore accoltellato a morte dalla sicurezza a pochi metri dal palco dopo aver estratto una pistola in mezzo al pubblico (questo è quanto sembrerebbero documentare le immagini del concerto).

Se Woodstock ha quindi rappresentato per tutti gli amanti del rock anni 70 la fusione tra pace amore e musica ed è stato riconosciuto come l'apice del periodo di controcultura giovanile, Altamont segnò la fine delle illusioni Hippye.

venerdì 3 dicembre 2010

la chicca del giorno - venerdi


Firmato l’accordo Apple Beatles, i quattro di Liverpool debuttano su iTunes
Al ritmo dei successi dei Beatles ha iniziato a muoversi anche iTunes Store! Il più grande negozio online del mondo.
Dall’inizio del 2000 si vociferava di questo accordo, più volte messo in dubbio da Yoko Ono Lennon.Con la frase apparsa il 15 novembre sul sito di iTunes: “Domani sarà un giorno indimenticabile“, è stata annunciata la tanto attesa novità Apple.
Finalmente dal 16 novembre 2010 la mela della Apple e quella dei Fab Four sono nello stesso cesto! Un segno del destino? Proprio la mela fu scelta come simbolo nel logo dei Fab Four nel 1968, quando Paul McCartney trasse ispirazione da un quadro di Magritte che aveva appena comprato.In realtà l’accordo è stato firmato dalla EMI, l’etichetta attuale del gruppo, con l’obiettivo di rendere disponibile l’intera produzione dei Beatles su iTune Store. Tredici album rimasterizzati, i due volumi della compilation “Past Masters” e le due collezioni “Red” e “Blue“.
Nel “pacchetto” acquistabile a 149 euro, anche dei piccoli documentari filmati e il film del primo concerto dei Beatles negli Stati Uniti. Per l’occasione iTunes ha curato in modo particolare la presentazione grafica del prodotto.
Paul McCartney, in un comunicato stampa, si dichiara entusiasta per questa nuova esperienza che gli farà rivivere l’emozione che provò quando le canzoni furono incise su vinile nella loro originaria versione. Sente che riceverà lo stesso amore dal suo pubblico del mondo digitale. Nello stesso comunicato stampa, Steve Jobs si dichiara onorato di accogliere il gruppo su iTunes, realizzando così il sogno iniziato dieci anni fa.

mercoledì 1 dicembre 2010

la chicca del giorno - mercoledì


I Vanilla Fudge furono un mito dalle parti del 1968, e soprattutto in Italia, quand'era ancora penosa carestia di rock e la radio trasmetteva poco, e la TV ancora meno. Qualcuno chissà come scoprì il primo LP di quei ragazzi nuovayorkesi, quello con una foto solarizzata che faceva molto "psichedelia", e per passaparola la moda si diffuse, e fu una Vanilla-mania che durò sino alla fine degli anni 60. In quell'avventurato periodo, fidatevi anche se so che è difficile crederlo, i Vanilla da noi furono popolari quasi quanto i Beatles e gli Stones, e di sicuro più di tanti rocker che oggi vengono magnificati (leggendo i libri di storia). I Beach Boys, i Who, i Grateful Dead? Macchè. In Italia tiravano i Moody Blues, i Canned Heat e soprattutto i Vanilla Fudge, con le loro sinfonie psichedeliche applicate a brani celebri e la tempesta emotiva di un batterista oggi dimenticato che allora fu maestro per tanti apprendisti spacca-bacchette, Carmine Appice. Vanilla Fudge si riferiva ai nuovi coni di gelato allora in voga, aromatizzati al gusto di vaniglia.

La creazione più fortunata dei Vanilla fu You Keep Me Hangin' On, una canzone delle Supremes che aveva spopolato nelle classifiche del 1966
Si sciolsero nel marzo 1970, non prima di avere toccato con mano la popolarità di cui godevano dalle nostre parti; a settembre 1969 furono ospiti della Mostra Internazionale di Musica Leggera di Venezia, trasmessa in prima serata dalla RAI, e sebbene fossero in punto di morte vinsero la Gondola d'oro con Some Velvet Mornin. Si sciolsero nel 1970.