Il suono è la sensazione che nasce nell'uomo quando una perturbazione meccanica si propaga in un mezzo elastico facendolo vibrare. Il suono contraddistingue tutta la nostra vita. Ogni minuto della nostra giornata si accompagna ad un suono, ad una melodia. La musica è la colonna sonora di ogni istante della nostra esistenza. Ogni uomo, ogni giorno, ogni minuto, ogni istante crea la propria playlist e condiziona le sue azioni e la sua libertà.

lunedì 28 febbraio 2011

Brian Jones e il J-27


Era il 28 febbraio del 1942 quando nasceva a Cheltenham, nella regione inglese del Gloucestershire, Lewis Brian Hopkin Jones, il grande chitarrista e cantante britannico.

Famoso per le sue doti di musicista poliedrico, per il suo look mod e per i suoi eccessi con alcool e droghe, Brian Jones è entrato nella leggenda del rock mondiale per due ragioni.
La prima perchè fu tra i fondatori dei Rolling Stones, la seconda perchè appartiene al famoso Club 27 anche detto J-27 (per via della ricorrente lettera J), quel gruppo di superstar del rock che sono morte alla giovane età di 27 anni: oltre a Brian Jones infatti fanno parte del gruppo Janis Joplin, Jim Morrison, Jimi Hendrix.

Morti diverse, accomunate tutte dall'alone di mistero che ne circonda le circostanze e dal vuoto che hanno lasciato nel mondo della musica rock.

Nella primavera del 1962 Ian Stewart e Mick Jagger assistettero ad una performance di Jones e gli proposero di entrare in prova nel loro gruppo. A loro si aggiunse anche Keith Richards e fu così che, pare proprio su proposta di Brian, che nacquero i Rolling Stones.

In quel periodo era lui il trascinatore, l'anima del gruppo dal punto di vista musicale, era lui infatti il polistrumentista eccezionale che arrangiava i brani della coppia Jagger-Richards, era lui l'ideatore delle melodie psichedeliche e della scelta di strumenti che sembravano fare a pugni con il rock come il clavicembalo, il flauto, il dulcimer il sitar. Ma Brian era anche l'anima estetica del gruppo, con i suoi ecessi, il suo stile di vita al limite, la sua continua trasgressione, la sua vita tutta sesso, droga e Rock&Roll.

Fu proprio questo suo stile di vita fu la causa dell'allontanamento dal gruppo degli altri 3 membri e purtroppo il 3 luglio 1969 Jones venne trovato immobile sul fondo della sua piscina nella sua casa a Hartfield, Inghilterra.

Nonostante il verdetto del medico legale, "Morte per Incidente", le circostanze della morte di Brian rimangono avvolte da un mistero che contribuisce tuttora a tenerne viva la leggenda, l'unica cosa certa è che quel maledetto 3 luglio il mondo rock ha perso uno dei più importanti esponenti.

sabato 26 febbraio 2011

Shirley Manson


Nel 1993 tre famosi produttori statunitensi stanno creando un nuovo gruppo: cominciano a scrivere musica e testi, ma gli manca una vocalist. Una sera però Steve Marker, guardando 120 minutes su MTV, vede il video di "Suffocate me". Marker rimane subito impressionato e colpito dalla voce di quella ragazza, tanto che lui e gli altri membri del gruppo la vollero per farla diventare una di quelli che si chiameranno Garbage.
Appena entrata nel gruppo inizia subito a modificare i testi delle canzoni già scritte da Vig e Marker: il lavoro darà vita all'album Garbage, che uscirà nel 1995, sulla scia di singoli come "Only happy when it rains", "Stupid girl" e "Milk". L'album venderà 5 milioni di copie, ottenendo il disco di platino. Nel 1998 esce il secondo album della band, Version 2.0, dove Shirley è autrice dei testi e suona la chitarra in alcune tracce.
In questo periodo il gruppo crea la colonna sonora del film "The world is not enough", della serie di James Bond.
Dopo una breve parentesi come modella per Calvin Klein, Shirley torna a lavorare ad un nuovo album, il sensuale Beautifulgarbage, uscito nel settembre del 2001, dal quale vengono estratti singoli come Cherry lips e Androgyny. In quel periodo però si manifestano dei dissidi interni al gruppo, che poi causeranno un temporaneo scioglimento, contemporaneamente Shirley deve subire un intervento chirurgico a causa di alcuni noduli alle corde vocali (per mesi non potrà cantare). Ma «quasi magicamente» (come ha affermato lei stessa)il gruppo si ricompone, per incidere Bleed like me, quarto album della band.

mercoledì 23 febbraio 2011

Wolfmothers


Wolfmother iniziano la loro carriera nel 2003, ma il loro nome comincia a circolare in Australia a partire dal 2004, con la pubblicazione dell'omonimo EP (mai uscito in Italia). L'EP 'Wolfmother' fu un discreto successo, imponendosi nelle selezioni radiofoniche ed arrivando a vendere più di 10000 copie.

Il 24 novembre del 2006, in occasione dell'introduzione della leggendaria band rock dei Led Zeppelin nella Walk of Hame, i Wolfmother hanno suonato la canzone "Communication Breakdown", uno dei brani più rappresentativi della band inglese.

L'impatto esplosivo dei live dei Wolfmother sta per tornare a scuotere il Live Club di Trezzo d'Adda, Milano.L'appuntamento unico con la rockband australiana sarà il prossimo 7 giugno e segnerà il ritorno, dopo tre anni di assenza, dei Wolfmother live in Italia. Il frontman Andrew Stockdale ha ripreso in mano la band, rivoluzionandone la formazione che dava ormai segni di cedimento, per completare il secondo disco "Cosmic Egg" uscito a fine 2009: album che ha provato il valore di questa band che si impone come una delle più solite realtà rock degli ultimi anni.

martedì 22 febbraio 2011

Gwen Stefani


No Doubt
Gwen Stefani nel 1987 entrò a far parte del gruppo musicale No Doubt, di cui fu dapprima backing vocalist; poi, dopo il suicidio di John Spence (voce e leader del gruppo) divenne la cantante principale. Il complesso, che suonava musica rock, ska e reggae e che si avvaleva soprattutto della presenza del fratello di Gwen, Eric Stefani, raggiunse fama internazionale con il terzo disco pubblicato, "Tragic Kingdom" del 1995 che comprende successi come Don't Speak, Just a Girl e Sunday Morning. La band pubblicherà, nonostante il successo ottenuto, un quarto album solo nel 2000: si tratta di "Return of Saturn". A distanza di pochi mesi esce "Rock Steady", un album che riunisce reggae, pop e qualche venatura di funky e che li porta a vincere due Grammy Award.

Stefani crea nel 2006 anche la sua linea di abbigliamento: L.A.M.B.,da notare il nome ottenuto dalle iniziali del suo primo album Love. Angel. Music. Baby.. È lei che disegna e firma i vestiti. Oggi, celebrità come Halle Berry e Paris Hilton indossano i suoi vestiti. Stefani successivamente lancia in commercio oltre che vestiti anche scarpe da ginnastica, una linea di orologi, di bambole e profumi.
Nel 2002 Stefani si sposa con Gavin Rossdale, leader dei Bush. Nasce il 26 maggio 2006 il suo primo figlio, che viene chiamato Kingston James McGregor; Kingstonè anche il nome della capitale della Jamaica, da cui la Stefani e Gavin erano rimasti molto affascinati; James è in onore del nonno italiano di Stefani, Giacomo. Il 31 gennaio 2008 ha dichiarato di essere nuovamente incinta e il 21 agosto 2008 ha dato alla luce il suo secondo figlio, Zuma Nesta Rock.

mercoledì 16 febbraio 2011

Heineken Jammin' Festival Contest


Aperte le iscrizioni per l’Heineken Jammin’ Festival Contest 2011: le band emergenti potranno iscriversi fino al 30 aprile e tentare così la scalata fino al palco dell’Heineken Jammin’ Festival 2011, in programma al Parco San Giuliano di Mestre il 9, 10 e 11 giugno.
I 30 finalisti si esibiranno su Rock TV e, tra questi, saranno scelti i 3 gruppi che avranno la possibilità di esibirsi live sul Main Stage e altri 15 sul Second Stage. Saranno dunque 18 le band emergenti all’Heineken Jammin’ Festival 2011. A loro anche la possibilità di partecipare a ”Salaprove” e al format speciale ”Heineken Jammin’ Festival Contest” in onda su Rock TV.

Segnaliamo che il concorso prevede 3 fasi: fino al 30 aprile, connettendosi al sito Hjfc.heineken.it sarà possibile iscriversi gratuitamente compilando online il modulo e caricando da 1 a 3 brani in formato mp3. La partecipazione è aperta a tutti gli artisti maggiorenni residenti nell’Unione Europea che non abbiano vincoli contrattuali con major discografiche. E’ ammesso qualsiasi genere di musica, a eccezione di quella classica, in qualsiasi lingua o dialetto. Per prendere parte alla selezione occorre avere un repertorio live non inferiore a 30 minuti.

Sul sito potranno iscriversi anche i supporter delle band che, esprimendo il proprio voto, saranno determinanti per le selezioni dei gruppi che accederanno alla fase finale del Contest.

Dall’1 al 15 maggio verranno individuate 30 band finaliste, di cui 27 selezionate da Rock TV e 3 decretate dai voti online dei supporter. Le 30 band oltre ad accedere alla fase finale del Contest, potranno anche partecipare alle trasmissioni di Rock TV ”Salaprove” e al format speciale ”Audizioni Heineken Jammin’ Festival Contest”.

Dal 16 al 25 maggio ci sarà poi la fase finale: la giuria di qualità composta da importanti artisti, giornalisti, discografici e produttori decreterà le 3 band finaliste che si esibiranno sul Main Stage di HJF e le 12 che si esibiranno sul Second Stage. Anche in questa fase i supporter saranno determinanti poiché eleggeranno altre 3 band che suoneranno sul Second Stage.

Vi segnaliamo una band emergente che merita tutti i vostri voti: i Krisp. Andate sul sito http://hjfc1.heineken.it/, registratevi e votate KRISP

Paul Andrews è nei guai !


La leggenda del metal Paul Andrews, 52 anni, noto col nome d'arte Paul Di'Anno ed ex voce degli Iron Maiden, rischia di finire in carcere per frode. Il cantante inglese di origini italiane avrebbe infatti ammesso di essersi intascato indebitamente più di 45mila sterline (quasi 54mila euro) di sussidi pubblici fingendo un'infiammazione al nervo sciatico che gli avrebbe impedito di camminare e, quindi, di esibirsi in pubblico.
A incastrarlo è stato un video su YouTube in cui Di'Anno, durante un concerto del 2006, saltellava su e giù per il palco. Davanti alla corte di Salisbury Crown, il rocker si è dichiarato colpevole di frode, ammettendo di aver incassato indebitamente assegni di mantenimento tra il 2002 e il 2008. Il giudice Andrew Barnett - citato dal «Daily Telegraph» - ha commentato: «Lei deve avere buonsenso e coraggio a dichiararsi colpevole rispetto a simili accuse, ma deve anche capire che sono molto gravi».
Andrews fu cacciato dagli Iron Maiden nel 1981 per abuso di droghe e alcol, che lui ha sempre negato, ma ha continuato la sua carriera musicale in altre band. Il musicista ha anche scritto un'autobiografia intitolata «The Beast» («La bestia») in cui si definisce «l'uomo più selvaggio del rock» e ha continuato a pubblicare dischi anche durante il periodo di sussidi. L'anno scorso era stato arrestato per frode all'aeroporto di Heathrow. Il giudice ha aggiornato il processo per la sentenza all'11 marzo, e gli ha accordato il rilascio su cauzione. Andrews, che si è presentato in tribunale con un bastone, ha lasciato la corte senza rilasciare dichiarazioni.

martedì 15 febbraio 2011

Rock and Roll Hall of Fame 2011


E' stata comunicata la lista delle personalità musicali che saranno incluse nell'edizione 2011 della Rock and Roll Hall of Fame. La cerimonia si svolgerà il prossimo 14 marzo.
-Alice Cooper sarà presentato da Rob Zombie (White Zombie)
-Neil Diamond da Paul Simon
-Dr. John da John Legend
-Darlene Love da Bette Midler
-Tom Waits da Neil Young
-Jac Holzman da John Densmore (ex Doors).
Il premio speciale "Rock and Roll Hall of Fame Award for Musical Excellence" va a
-Leon Russell, presentato da Elton John.
La ventiseiesima edizione si terrà presso l'esclusivo albergo Waldorf Astoria di New York City. Gli inclusi nella Rock and Rock Hall of Fame, che alla serata saranno anche performer (tranne Jac Holzman, fondatore della Elektra Records e della Nonesuch Records), saranno poi rappresentati presso il Rock and Roll Hall of Fame and Museum di Cleveland, Ohio.

lunedì 14 febbraio 2011

REM : provate a rimixare il loro singolo


Gli appassionati dei REM saranno contenti di sapere che da qualche giorno è possibile scaricare le tracce audio che compongono il singolo "It Happened Today", pronte per essere remixate. Le singole tracce si possono trovare direttamente sul sito web della band statunitense.
A seconda del programma usato per l'editing, si può effettuare il download dei file AIFF o in formato Garageband. All'interno del pacchetto si possono trovare tutte le tracce strumentali e vocali della canzone, in totale più di un centinaio.

Una volta realizzata la propria versione, si può effettuare l'upload su una pagina di Soundcloud creata apposta per l'evento. In 5 giorni i fan hanno già realizzato 73 remix.

Ovviamente la band ha reso disponibili le tracce gratuitamente, con licenza Creative Commons. Chiunque può scaricarle e modificarle a proprio piacimento, a patto che non vengano usate per scopi commerciali.
I REM si aggiungono così alla lista di artisti ad aver usato questo sistema per interagire con i propri fan, e ovviamente per promuovere l'uscita del nuovo album. Precendentemente era toccato ai Nine Inch Nails con The Hand That Feeds, nel "lontano" 2005, successivamente hanno avuto la stessa idea anche Peter Gabriel, David Byrne e Brian Eno.

Anche i Radiohead si sono cimentati in un sistema simile di promozione, con il singolo Nude di In Rainbows, ma con meno tracce a disposizione degli utenti (soltanto 5). Più recenti gli esperimenti dei Royksopp con Tricky, e dei meno conosciuti (ma altrettanto degni di nota) Phoenix, gli unici ad aver reso disponibile in versione multi traccia un album intero, Wolgang Amadeus Phoenix.
Con il progredire della tecnologia (e con l'aumento del successo della musica elettronica) questo sistema di promozione è diventato anche un'ottima occasione per scovare remix di giovani talenti, per poi includerli nelle release ufficiali dei singoli, con tanto di concorsi ufficiali

venerdì 11 febbraio 2011

Finalmente in Italia!


A grande richiesta torna in Italia la Progressive Metal Band più amata ed influente del panorama Heavy: Dream Theater.

La formazione statunitense sarà presente nel bel paese per due date e porterà lo show completo denominato "An Evening with Dream Theater". James LaBrie & Co., in questa occasione, presenteranno anche i brani del nuovo ed attesissimo album in uscita nel mese di giugno.

Sarà il primo lavoro in studio senza Mike Portnoy che, ricordiamo, ha lasciato la band lo scorso settembre.
Il tour estivo, infatti, vedrà la presenza del nuovo drummer la cui identità al momento è sconosciuta.

Il gruppo sarà accompagnato da due special guest d'eccezione: i Gamma Ray e Anathema, e si esibiranno al Rock in Roma presso l' Ippodromo Capannelle di Roma il 4 luglio e presso il Castello Scaligero di Villafranca (VR) il 5 luglio 2011.

giovedì 10 febbraio 2011

Vendesi auto in buono stato...


E' stata venduta all'asta la favolosa Ferrari 330 GT2+2 Coupè, prima auto acquistata subito dopo aver ottenuto la patente dall'ex Beatles Jonh Lennon.
All'età di 25 anni, nel 1965, Lennon infatti decise che fosse giunta l'ora di essere più indipendente. In realtà il suo bolide alimentato da un V12 da 4000 di cilindrata con l'inconfondibile marchio del cavallino rampante sul cofano, non venne utilizzato granchè, avendo preferito infatti sfoggiare per i suoi spostamenti privati, una Rolls-Royce psichedelica ed una Mini Minor.
Fatto sta che Lennon, appena superato l'esame di guida, venne preso di mira dai venditori di auto di lusso di Londra e Liverpool che iniziarono ad offrirgli veicoli di ogni tipo. La spuntò il concessionario Ferrari, che vendette la 330GT a John al prezzo di 2000 sterline.
La Ferrari del 1965 ha un valore stimato di circa 165.000 €, una cifra decisamente superiore alle quotazioni di mercato che si aggirano, per un esemplare non "famoso", tra i 50.000€ e gli 80.000€. Quest'auto non è però la prima proprietà di Lennon ad andare all'asta, tempo fa una Chrysler station wagon verde venne battuta per 5.500 dollari.

mercoledì 9 febbraio 2011

Dave....l'Inventore...


Dave Mustaine, leader dei Megadeth nonchè chitarrista blasonatissimo in ambito metal, in collaborazione con la Zoom ha lavorato per progettare e poi mettere in fabbricazione una pedaliera multieffetto che porterà la sua firma.
Il modello è il G2.1D Munstaine Signature Edition ed è stata presentata a gennaio 2011 ad Anaheim -California- alla Fiera NAMM specializzata nel settore in questione.
Ovviamente si tratta di un effetto per palati forti, come sottolinea Mark Menghi, responsabile della Zoom, l'impegno è stato messo al massimo per ricreare il tipico sound di chitarra trash metal di Dave.
L'azienda non vede l'ora che questa pedaliera venga usata dai chitarristi amanti del genere di tutto il mondo; in ogni caso non sono ancora state rese note tutte le caratteristiche tecniche della pedaliera, l'unica notizia trapelata è che la tavoletta basculante è stata ispirata dall'acceleratore di una macchina...la preferita da Munstaine.

lunedì 7 febbraio 2011

Addio Gary!


Una drammatica notizia sta rattristando il mondo della musica rock, ieri, 7 febbraio 2011, Gary Moore, chitarrista storico dei Thin Lizzy, è stato trovato morto nella camera di un hotel in Costa del Sol, Spagna.
Sembra confermato che sia stato trovato morto nel suo letto d'albergo intorno alle 4 del mattino dalla sua ragazza con la quale aveva appena cominciato una vacanza.
Moore era stato riconosciuto la sera precedente da un fan con il quale si era intrattenuto a chiaccherare per parecchi minuti, prima di ritirarsi nella suite. I tabloid inglesi, citando fonti anonime, parlano di una cena a base di sandwich e champagne, conclusa con una massiccia dose di brandy, abuso di alcool che potrebbe essere alla base del decesso di Moore.
Sconvolto Brian Downey che, insieme a Philip Lynott, aveva fondato i Thin Lizzy. Per Downey si tratta della seconda tragica dipartita dopo che il suo socio è morto in seguito ad un'overdose nel 1986.
"Sono totalmente scioccato" ha dichiarato, "è sempre stato nei miei pensieri e nelle mie preghiere. Non posso credere che se ne sia andato".
La morte del chitarrista è stata annunciata mediante un messaggio sul sito ufficiale del gruppo. Come ricorda l'articolo sul Telegraph, Moore sie era unito alla band nel 1973 per sostituire Eric Bell. La sua collaborazione era durata quattro mesi e, dopo quattro anni di pausa, ripresa per la stesura dell'album Black Rose.
La sua è una perdita dolorosa che priva il mondo della musica di un grande personaggio.

sabato 5 febbraio 2011

I SUICIDE


I Suicide sono un gruppo rock statunitense attivo ad intermittenza dal 1971 e composto da Ala Vega e Martin Rev Come i Silver Apples, sono prevalentemente un duo synth e voce.
Gli album e i concerti dei Suicide tra i tardi '70 e i primi '80 sono considerati tra le più influenti registrazioni post-punk e contribuirono alla nascita dell'indie rock, dell'industrial e della musica dance
Nel 2005, la SAF Publishing lanciò Suicide No Compromise, una "docu-biografia" che contiene lunghe interviste con Vega e Rev.

mercoledì 2 febbraio 2011

DAVE MATTHEWS BAND


La Dave Matthews Band, che qui da noi non ha mai raggiunto il successo, negli States è da anni una presenza fissa delle chart realizzando piccoli classici degli anni ‘90 come “What Would You Say”, “Ants Marching” e “Crash Into Me, portando più di tutti il cosiddetto “jam rock” in classifica.
Un rock adatto soprattutto all’ espressione live, fatto di tecnicismi, influenze “roots” e divagazioni funky, jazz, folk e blues che negli anni ‘90 è riuscito per qualche tempo a riscuotere molto successo (soprattutto negli USA) con gruppi come Spin Doctors, Phish, Blues Traveler e, in parte, i Counting Crows
. a cinque anni da “Stand Up”, la Dave Matthews Band è tornata con un nuovo disco intitolato “Big Whiskey and the Groogrux King” che in USA ha subito raggiunto la prima posizione in classifica con ben 424.000 copie vendute confermando ancora una volta lo status di star negli states, non solo, “Big Whiskey and the Groogrux King” è addirittura il quinto album consecutivo (!!!) capace di debuttare con più di 400.000 copie vendute nella prima settimana (oltre a raggiungere la cima della classifica).