Il suono è la sensazione che nasce nell'uomo quando una perturbazione meccanica si propaga in un mezzo elastico facendolo vibrare. Il suono contraddistingue tutta la nostra vita. Ogni minuto della nostra giornata si accompagna ad un suono, ad una melodia. La musica è la colonna sonora di ogni istante della nostra esistenza. Ogni uomo, ogni giorno, ogni minuto, ogni istante crea la propria playlist e condiziona le sue azioni e la sua libertà.

lunedì 25 luglio 2011

ADDIO AMY



SABATO 23 LUGLIO 2011: ADDIO AMY

La ventisettenne cantante inglese è stata trovata morta nella sua casa londinese, probabilmente a causa di un'overdose. Amy Winehouse era stata costretta a sospendere il tour estivo dopo una sola data, lo scorso giugno, al termine di una disastrosa performance nella quale fu costretta per due volte ad abbandonare il palco, per via della sua condizione fisica precaria.

giovedì 14 luglio 2011

Nuovo lavoro per gli Entombed


Alex Hellid e Victor Brandt, chitarrista e bassista degli svedesi Entombed, gruppo death metal pionieri di questo stile in scandinavia, hanno recentemente rilasciato una lunga intervista durante la quale è stato toccato un argomento caro a molti fan: l'eventualità di un nuovo disco.

L'ultimo lavoro della band risale ormai al 2007 ("Serpent saints - the ten amendments"); a questo proposito Hellid ha detto:
"Ci stiamo prendendo il tempo che ci serve per arrangiare tutti i pezzi nel migliore dei modi, vogliamo assolutamente fare in modo che sia un ottimo disco. Adesso abbiamo nuovamente una formazione completa e stabile e anche molto sangue fresco, quindi sarà divertente creare nuova musica. Vogliamo compattare la band e avere un terreno solido per far nascere qualcosa di buono; è il nostro scopo. Ci daremo da fare per tirar fuori qualcosa di grandioso, ma allo stesso senza forzare le cose. Quello che dico io è 'Iniziamo a fare una grande canzone, poi tutto il resto verrà da sé".

Non è assolutamente chiara la direzione che i nuovi Entombed intendono prendere. Sempre Hellid ha poi spiegato:
"Abbiamo un ventaglio piuttosto ampio di possibilità a riguardo di ciò che possiamo scrivere, per cui faremo dei tentativi e troveremo una sistemazione per ogni cosa. Ci piace tutto, dal death/black iperveloce in giù, quindi dovremo capire come usare le varie canzoni che man mano componiamo". E ha aggiunto una riflessione personale sugli album come oggetto:
"E' noioso in un certo senso pensare in termini di album, specialmente ora che nessuno fa più uscire album intesi nel senso classico del termine e molta gente nemmeno li compra più".

martedì 12 luglio 2011

Limp Bizkit a richiesta....


Al Festival Sonisphere di Knebworth, al quale partecipano ogni anno i più grandi gruppi Metal al mondo, i Limp Bizkit si sono trasformati in una sorta di juke-box semovente.
Fred Durst, vocalist e leader della band, e soci hanno infatti accettato richieste da parte del pubblico e le hanno regolarmente eseguite.
Del rimandatissimo e recente "Gold cobra", che per ora si è mosso piuttosto modestamente con un numero 16 negli USA (27.000 copie) ed un 30 nel Regno Unito, la band della Florida ha eseguito un solo brano. I Bizkit, fondati nel 1995 e tra i gruppi più seguiti fino al terzo album del 2000, nei circa sessanta minuti del loro set hanno proposto questi brani:

'Hot dog'
'My generation'
'Fast lane'
'Break stuff'
'Douche bag'
'My way'
'Boiler'
'Take a look around'
'Faith'
'Rollin'

Durst ha commentato il momento d'oro della formazione di Jacksonville:
"Abbiamo chiuso il cerchio e ora conosciamo esattamente la nostra identità di band: siamo un'imbattibile macchina da guerra che fa rap rock e distrugge ogni palco su cui suona".

mercoledì 6 luglio 2011

Dave Grohl e il passato con i Nirvana





per Dave Grohl il passato con i Nirvana deve essere un peso non indifferente da portare sulle spalle, soprattutto perchè legato al fatto tragico capitato a Kurt Cobain.
Il frontman dei Foo Fighters ha rivelato di aver suonato di recente dopo 17 anni il classico per eccellenza della sua precedente avventura, Smells Like Teen Spirit.
Grohl in un’intervista all’Observer ha raccontato di quando, prima di un concerto dei Foo Fighters ha suonato il pezzo con il bassista Krist Novoselic e il chitarrista Pat Smear: “Krist è al basso. Pat alla chitarra. Io alla batteria. Kris dice ‘Vuoi provare qualche vecchio pezzo?’ Io e Pat ci guardiamo. Voglio dire, era qualcosa che non avevo mai considerato. Poi ho detto ‘Ok.’ Krist ha detto ‘Fanculo, facciamo Smells Like Teen Spirit’. Pat è partito e abbiamo iniziato a suonarla. Non suonavo quella parte di batteria da 17 anni.”
Come è giusto, nessuno ha cantato il pezzo.
Il 19 settembre sarà pubblicata una super deluxe edition di Nevermind, il capolavoro dei Nirvana del 1991. La nuova versione, pubblicata in occasione dei vent'anni dall'uscita del disco, proporrà 4 cd e un dvd contenenti brani mai pubblicati, rarità, b-side, remix e registrazioni live per la BBC nonché l'intera registrazione video - mai pubblicata - di un loro concerto.

martedì 5 luglio 2011

Clarence Clemons addio





Bruce Springsteen ha pubblicato un ricordo di Clarence Clemons: vediamo cosa ha scritto del mitico sassofonista della E-Street Band scomparso a 69 anni. Clarence ha vissuto una vita meravigliosa. Ha portato dentro di sé l'amore per la gente. Ha creato una famiglia meravigliosa ed estesa. Amava il sassofono, ha amato i nostri fan e ha dato tutto quello che aveva ogni sera sul palco. La sua perdita è incommensurabile e siamo onorati e grati di averlo conosciuto e avuto l'opportunità di stare accanto a lui per quasi quarant'anni. Era il mio grande amico, il mio compagno e con Clarence al mio fianco, la mia band ed io siamo riusciti a raccontare una storia molto più profonda rispetto a quelle semplicemente contenute nella nostra musica. La sua vita, la sua memoria, e il suo amore vivrà nella nostra band.Per Bruce Springsteen si è chiusa un'era. E anche per i fan del Boss.La notizia della scomparsa in seguito a un ictus del (poco) percussionista e (molto) sassofonista del gruppo, "Big Man" Clarence Clemons, fa calare il sipario su una delle più grandi rock band della storia: the heart-stopping, pants-dropping, house-rocking, earth-shaking, booty-quaking, viagra-taking, love-making, legendary E-Street Band, come Bruce amava presentarla negli ultimi tour.Diciamo "calare il sipario" anche se nessuno ne parla ufficialmente perché è impensabile sia il rimpiazzo di un personaggio così importante e carismatico, sia la proposizione live di gran parte del repertorio springsteeniano senza quel sax tenore.

martedì 28 giugno 2011

Johnny Depp & Alice Copper



E' successo domenica 26 giugno, sul palco del '100 Club' di Londra: l'attore americano Johnny Depp, che non ha mai nascosto la sua passione per la musica, si è esibito alla chitarra affiancando durante un concerto il re dello 'shock rock' Alice Cooper. Cooper aveva in qualche modo annunciato l'imminente arrivo di Depp al pubblico, grazie a una foto dell'attore sullo sfondo della scenografia con la chitarra in mano. Poi il pirata 'Jack Sparrow' ha dimostrato la sua tecnica chitarristica in "I'm Eighteen", un singolo di Cooper che risale al 1970, e nella cover dei Pink Floyd "Another Brick In The Wall". Inutile sottolineare che i video rubati dai fan in visibilio, e postati su YouTube sono fra i più ricercati e cliccati.

lunedì 27 giugno 2011

Finalmente l'HARD ROCK CAFE'



E' il 1971 quando Hard Rock Cafe apre la sua prima location a Londra. 40 anni dopo Hard Rock sbarca a Firenze. Lunedi' 4 luglio e' la data annunciata per il Grand Opening della nuova sede di Hard Rock Cafe Firenze, in Piazza della Repubblica.

Per celebrare questo importante momento storico il brand offre alla citta' un concerto gratuito proprio in Piazza della Repubblica. Grande attesa dunque per il gruppo scozzese che ha venduto piu' di 32 milioni di dischi nel mondo: i Simple Minds. L'apertura del concerto e' stata affidata alla musica di DJ Ringo di Virgin Radio, ed alla stella inglese leader degli Starsailor, James Walsh.

All'insegna della valorizzazione della musica locale Hard Rock Cafe ha deciso di invitare ad aprire il concerto, la band toscana Marla Singer. Una scelta che conferma e sottolinea la volonta' del brand di dare spazio nella nuova sede fiorentina al rock italiano e locale.

Tornati sulle scene con l'album ''Tempi di Crisi'' nel 2010, i Marla Singer con Francesco Guasconi, voce, Alessandro Guasconi, basso, Cosimo ''Zanna'' Zanelli, cori e chitarre, Marco Gammarota alla batteria, sono ormai una delle band di punta del nuovo rock italiano.

Dopo la vittoria a Sanremo Rock nel 2003 e l'uscita del primo omonimo album nel 2004, i "Marla" hanno girato l'Italia in tour per un anno, suonando anche con The Cure, Alter Bridge, Moby, Chemical Brothers, Slipknot, Audioslave.

Hard Rock Cafe serba un rituale fortemente sentito in tutte le aperture delle nuove sedi: l'atteso guitar smash, la rottura a terra delle chitarre affidata ai rappresentanti della citta' e dell'Hard Rock. E' l'azione inaugurale, formato rock, per dare il via ufficiale alla nuova vita che il Cafe portera' alla citta'.