Il suono è la sensazione che nasce nell'uomo quando una perturbazione meccanica si propaga in un mezzo elastico facendolo vibrare. Il suono contraddistingue tutta la nostra vita. Ogni minuto della nostra giornata si accompagna ad un suono, ad una melodia. La musica è la colonna sonora di ogni istante della nostra esistenza. Ogni uomo, ogni giorno, ogni minuto, ogni istante crea la propria playlist e condiziona le sue azioni e la sua libertà.

venerdì 8 dicembre 2017

La colonna del Falko: The Cure - IT (2017)





Benjamin Wallfisch autore delle musiche, a proposito del suo lavoro ha detto:

“Ogni tanto ci si trova di fronte ad una film in cui la narrazione è così potente, il sottotesto così viscerale, la sinergia tra regista, narrativa e attori così palpabile, che come compositore puoi chiaramente sentire che c’è qualcosa di più grande di quello che accade sullo schermo, in grado di dare ulteriore energia alla musica.

Annovera tra le sue composizioni musiche originali per La cura dal benessere, Blade Runner 2049 e Il diritto di contare che gli è valso una candidatura al Golden Globe condivisa con Pharrell Williams e Hans Zimmer.
Wallfisch è alla sua seconda collaborazione con il regista Andres Muschietti dopo aver musicato l'horror Lights Out.
L'ambientazione temporale del film è stata spostata dalla fine degli anni '50 del libro originale agli anni '80 puntando sull'appeal creatosi nel frattempo con successi come la serie tv Stranger Things.
L'ambientazione anni '80 ha portato ad una selezione di brani dell'epoca con pezzi di New Kids on the Block, Young MC, The Cure, XTC, Anthrax e Anvil.
Entrando nel remake di Stephen King si rimane sorpresi e deliziati dall'incredibile colonna sonora, che incorpora una gamma completa di brillantezza del tardo XX secolo che spazia da New Kids on the Block a Tom Petty e Heartbreakers.
Impossibile da non citare The Cure 'Six Different Ways'; canzone che suona mentre i Losers stanno aiutando Beverly a pulire il suo bagno che è coperto di sangue da un lavandino in eruzione.
"Six Different Ways" di Cure è tratto dal sesto album in studio The Head on the Door dell'album rock alternativo. Rilasciato nel 1985, è stato il primo album dei Cure a uscire e diventare popolare in Europa, negli Stati Uniti e nel Regno Unito.
La stessa traccia è una delle canzoni meno conosciute dell'album, ma è stata anche citata nel film Rules of Attraction nel 2002.
La colonna sonora di IT è composto da 38 brani.
Ecco le canzoni non originali che si sentono nel film e che non sono incluse nella colonna sonora originale in vendita:

1.Love Removal Machine – The Cult
2. You Got It (The Right Stuff) – New Kids On The Block
3. Please Don’t Go Girl – Larry Johnson
4. 666 – Anvil
5. You Got It (The Right Stuff) – Larry Johnson
6. Bust A Move – Young MC
7. Hangin’ Tough – New Kids On The Block
8. Six Different Ways – The Cure
9. Antisocial – Anthrax
10. Dear God – XTC


CF

Nessun commento:

Posta un commento